La (dannosa) Sindrome Del Positivo…

Testa nella sabbiaEssere Pessimisti o essere troppo Ottimisti è altrettanto dannoso?

Probabilmente Sì!

Lo avresti mai detto?

I primi ritengono che la situazione negativa non possa cambiare e quindi non faranno niente per cambiarla, i secondi sono talmente convinti che tutto andrà a posto automaticamente che non muoveranno un dito per migliorare le cose, esattamente come i pessimisti.

Invece è bene avere una fede certa ed incrollabile sul fatto che tutto andrà per il meglio, ma bisogna sempre guardare in faccia la cruda realtà e le difficoltà ed AGIRE di conseguenza.

Questo concetto è espresso molto bene dal PARADOSSO DI STOCKDALE, raccontato per la prima volta da Jim Collins nel suo libro “O meglio o niente” (Good to Great), e riassunto altrettanto bene in questo post di Niall Doherty.

E tu?

Sei afflitto dalla sindrome del Positivo, per cui credi che la difficile situazione dell’Economia mondiale ed italiana passerà presto e da sola, o da quella del Negativo, per cui ritieni di non poter fare niente per cambiare le cose?

Oppure preferisci togliere la testa dalla sabbia ed iniziare a prenderti la responsabilità della TUA economia?

Se è così, puoi iniziare a farlo, entrando nella nostra squadra e partecipando alCASHFLOW CLUB LIGURIA!

Ti aspetto alla prossima serata dedicata al gioco di Robert Kiyosaki, dove imparerai come uscire dalla Corsa del Topo e prenderti cura della tua economia (con la e minuscola, ma non meno importante di quella con la E maiuscola, anzi…) e Prosperità (nonostante la crisi).

Per essere sempre aggiornato lascia i tuoi dati qui sotto e metti MI PIACE sulla Pagina Facebook del Cashflow Club Liguria.

Alla tua Prosperità e Libertà Finanziaria!

Mario Menzio

fotoMario_frecce_

Annunci

2 pensieri riguardo “La (dannosa) Sindrome Del Positivo…”

  1. Ciao Mario
    Complimenti per il restyling del blog!
    Tu e Doherty mi avete appena dato un’idea per un articolo da scrivere nel mio (semi)nuovo blog sul pensiero positivo!
    Avendo letto un po’ di roba sull’argomento, ho visto che essere eccessivamente ottimisti è molto peggio che essere pessimisti, perchè equivale a negare l’esistenza dei problemi.
    Ne ho parlato in una parte di questo articolo (http://pensapositivo.net/pensiero-positivo/falsi-miti-del-pensiero-positivo/), ma forse è il caso di approfondire di più l’argomento, anche alla luce del paradosso di Stockdale.
    Il vero “pensiero positivo” invece parte dall’accettazione di questi problemi, e si propone la ricerca di una soluzione creativa ad essi, sempre con la convinzione di potercela fare.

    Molto interessanti i tuoi articoli, seguirò con interesse il tuo blog…

    Ciao e buon lavoro
    Riccardo

    1. Ciao Riccardo, che piacere risentirti!
      Grazie per gli apprezzamenti e complimenti al tuo nuovo blog ed alla tua iniziativa.
      Che coincidenza, senza saperlo, abbiamo toccato argomenti molto simili e sono pienamente d’accordo con quanto hai scritto nel tuo commento.
      A presto!
      Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...